Il piano Tenet
Il piano Tenet per il cessate il fuoco in Medio Oriente è stato elaborato dal direttore della Cia, George Tenet. I dettagli della proposta non sono stati resi noti ma si conoscono i punti chiave su cui essa si basa. Innanzitutto il cessate il fuoco credibile e duraturo è condizione necessaria per l'applicazione completa delle indicazioni contenute nel rapporto "Mitchell" sul Medio oriente, dal nome dell'ex senatore americano.
Questi i punti chiave del piano Tenet:
.Cessazione immediata delle ostilità; arresto dei militanti terroristi; cessazione dell'incitamento anti-israeliano da parte dei media palestinesi
· Israele deve sospendere le restrizioni di viaggio imposte ai palestinesi e ritirare le proprie truppe dai territori sotto controllo palestinese nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania.
· Un periodo di "raffreddamento" prima che vengano messe in atto le indicazioni messe a punto dalla commissione internazionale presieduta dall'ex senatore Usa Mitchell.
· Le forze del leader palestinese Yasser Arafat devono interrompere gli attacchi contro Israele dalle zone sotto controllo palestinese in Cisgiordania e a Gaza.
· Da parte palestinese, deve essere garantito l'arresto dei militanti prima che Israele metta fine alla propria campagna in Cisgiordania e a Gaza.

home page